lunedì 27 dicembre 2010

Muffin brutti ma buoni


Per chi, come me, fosse riuscito a scampare ai millemila attentati alla salute mascherati da pranzi natalizi ed avesse ancora voglia di qualcosa di sfizioso, ieri sera ho provato a fare i muffin.

E' una ricettina semplice, semplice (il mio ragazzo quando li ha visti mi ha chiesto per prima cosa quando cavolo avessi trovato il tempo di farli) ed è servita a farmi ricordare che non sono poi così impedita in cucina come qualcuno ultimamente ha cercato di farmi credere.

Ingredienti
500 g di farina
60 g di zucchero
0.75 dl di olio extravergine di oliva
2.25 dl di latte
Lievito in polvere
1 uovo

Svolgimento
Accendere il forno e portarlo a 200 gradi. Nel caso di dolci che devono lievitare, di solito io lo utilizzo in modalità ventilata.
Mettere la farina in una grande terrina, unirci il lievito (io ne ho utilizzate due bustine) e lo zucchero. Mescolare il tutto per fare in modo che il lievito si amalgami in modo omogeneo con la farina.
In una casseruola a parte, mescolare il latte, l'olio e l'uovo intero. Unire il composto ottenuto alla farina con il lievito e mescolare velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Con l'aiuto di un cucchiaino (o due) riempire i pirottini fino a tre quarti ed infornare per circa 15 minuti, o comunque finchè la parte superiore dei muffin sarà diventata bella dorata.
Lasciare raffreddare lentamente in forno, spegnendolo ed aprendolo leggermente per bloccare la cottura.
Io ho cosparso i muffin con dello zucchero a velo perchè era l'unica cosa che avevo in casa al momento, ma me ne sono quasi pentita. Ho messo lo zucchero per coprirli (sono venuti veramente bruttini) e per darci un tocco un po' più dolce (ho utilizzato lo zucchero di canna anzichè quello normale per l'impasto ed immaginavo quindi che sarebbe risultato meno dolce del previsto). Sono venuti buonissimi (modestia a parte) e sono stati spazzolati dal mio ragazzo e dagli amici che avevo a cena, ma conto di riprovarci coprendoli di cioccolato fuso, possibilmente bianco o fondente, e magari vi faccio sapere come verranno.

La Redazione

2 commenti:

  1. Grande! chissà com'eran buoni! Io e la cucina non andiamo molto d'accordo purtroppo.

    RispondiElimina
  2. Nemmeno io vado d'accordo con la cucina... Solo con i dolci...
    Tu come te la passi? Sei tornata solo per Natale?

    RispondiElimina

Taccodieci wants you!
Lascia un commento...