lunedì 4 aprile 2011

Le donne hanno il radar, gli uomini le fette di prosciutto


Ci sono uomini che se la tirano e che si pavoneggiano, soprattutto con le fidanzate di turno, di avere un sacco di ammiratrici, neanche fossero George Clooney. Ebbene: quegli uomini, che ottengono il solo risultato di far incazzare mostruosamente la loro non più tanto dolce metà, sono forse proprio quelli che vengono guardati di meno e che pertanto sopperiscono con la creatività ad una mancanza oggettiva.
Difatti si tratta di uomini molto difficili da sopportare sul lungo periodo (leggi: più di 24 ore).
Se il vostro uomo è tra quelli (e vi auguro di no), siete in una botte di ferro, perchè sarete voi un giorno a stancarvi di loro e non loro a tradirvi.

La maggior parte degli uomini non se la tira. La maggior parte degli uomini è cieca. Così come non vendono lo sporco, gli uomini non si accorgono degli sguardi languidi e bramosi che vengono loro rivolti.
A chi non è mai capitato di notare una occhiataccia della serie "se potessi spogliarti con gli occhi...Sei fortunato che c'è quella sciacquetta della tua ragazza!" rivolta al proprio uomo?
Ecco che il sangue ribolle fino al cervello, il fumo esce dalle orecchie, magari parte l'embolo, facciamo notare (in maniera più o meno garbata, a seconda dell'estro della giornata) la cosa al nostro ragazzo e lui... cade dalle nuvole. Nella migliore delle ipotesi dirà che siamo paranoiche e che non è assolutamente vero che quella povera ragazza in tacco dodici e minigonna corta come una cintura se lo voleva mangiare in dieci morsi come un Cucciolone.
E così passiamo da incazzate ad isteriche. E così si litiga. E così ci vuole tempo per farsela passare.

Se è difficile con le perfette sconosciute, che dire delle "amiche"?
Per carità, non sono una di quelle che pensa che il fidanzato debba stare incatenato ad un termosifone o frequentare al massimo qualche locale per soli uomini, ma ci sono amiche e "amiche".
Le "amiche" le riconosceresti ovunque.
Non so perchè, ma quando vedi "un'amica" conversare amichevolmente con il tuo ragazzo senti puzza di sotterfugio a milioni di chilometri di distanza. Il primo impulso è quello di annientarla con un'arma di distruzione di massa concentrata tutta sul suo decoltè.
Le "amiche" sono subdole, sono quelle che, se stai a sentire quello che ti riporta il tuo ragazzo, non vedono l'ora di conoscerti e di diventare tua grande amica, che ci sono sempre per lui (soprattutto quando tu volti l'angolo per un secondo o - guarda caso – quando avete appena litigato), che appena lui si volta trasformano un sorriso da squalo in un ghigno malefico e che lanciano certe frecciatine che sono una donna può cogliere (ad esempio se ne potrebbero uscire con un "beh, devo proprio dirtelo: prima di trovare la ragazza eri molto più simpatico!).
Se noi abbiamo un radar inserito nel corredo genetico, lui non ce l'ha. Lui non è capace di distinguere un'amica da "un'amica" finchè la seconda non gli salta addosso cercando di strappargli i vestiti con le unghie e con i denti. Solo allora lui riuscirà ad ammettere che in fin dei conti nessuno può essere tanto affamato e che pertanto noi non eravamo poi così esagerate.
Già, perchè se proviamo ad avanzare qualche riserva "sull'amica" prima che succeda il fatto rivelatore, veniamo tacciate come malpensanti, isteriche, paranoiche, nevrotiche, possessive, gelose, stressate, pesanti, strazianti, spaccapalle. Fino ad essere accusate di tradire l'amicizia che la falsa amica, poverina, nutre per noi.

In ogni caso, pertanto, meglio lasciar perdere. Secondo me, dal momento che in ogni caso non ne caveremmo un ragno dal buco, tanto vale lasciar perdere, ricambiare i falsi sorrisi e sedersi in prima fila a guardare che succede
Quando la jena mostrerà il suo vero volto, e lo farà perchè è nella sua natura, il nostro fidanzato avrà due possibilità:
- Starci. In questo caso non avremmo perso un gran chè, dal momento che non è l'occasione a fare l'uomo ladro. E poi ci sono sempre i superalcolici.
- Allontanarsi disgustato da tanta viscida falsità. In questo caso, invece, è bene tenere a portata di mano una bottiglia di champagne.

Perchè il cielo non ha dotato anche gli uomini di un siffatto radar? Ma soprattutto, perchè noi invece vediamo non solo le "amiche", ma anche gli "amici", ovvero gli uomini che hanno per noi quelle attenzioni che un amico non avrebbe?
Basta un sms un po' così, uno sguardo diverso, una chiacchierata un po' strana che subito l'abbiamo inquadrato e padroneggiamo alla grande la situazione, ovvero allontanando oppure mantenendo le cose nell'ambito di una sana e felice amicizia (senza virgolette).
Inutile dire che il nostro lui, in tutto questo, non gioca alcuna parte, dal momento che neanche in questo caso si accorge di nulla.

La Redazione

15 commenti:

  1. E' leggendo cose come questa che penso: meno male che sono single! Non ce ne sono molti di vantaggi nell'essere soli ma questo sicuramente è uno di questi: conoscendomi sarei gelosissima di qualsiasi cosa, animale o persona gironzoli attorno al mio lui...
    P.S.: come sono riusciti i tuoi tramezzini?
    I miei purtroppo hanno perso di freschezza facendoli 24 ore prima...comunque erano ancora dei tramezzini con la T maiuscola....ha vinto formaggio . prosciutto - melanzane

    RispondiElimina
  2. Io sono infatti gelosissima di qualsiasi cosa, animale, pianta e persona che gli giri intorno. Sto cercando di moderarmi...
    I miei tramezzini... ehm... ecco...
    Grazie per aver posto questa domanda, che mi permette di precisare che... Ehm... Non li ho fatti io. Alla fine li ha fatti il mio FF e sono riusciti buonissimi! li ha fatti a modo suo: spek, mozzarella e maionese. Erano veramente buoni.
    Forse sì, facendoli prima perdono freschezza. hai mai provato ad avvolgerli in uno strofinaccio umido prima di riporli nel frigorifero? Non proprio alla perfezione, ma solitamente funziona.
    A presto!

    RispondiElimina
  3. Hai ragione gli uomini non si accorgono proprio di un bel niente e noi a volte ci accorgiamo anche di troppo, diciamo che il radar di cui parli è la nostra arma di difesa per essere fregate il meno possibile e sottolineo il meno possibile perchè per quante accortezze prendiamo la fregatura in amore è sempre dietro l'angolo. Ma ha ragione anche Daniela, essere single ha pochi vantaggi ma tra questi c'è decisamente quello di non dover difendersi dalle "amiche". A me è capitato una volta, mi fidavo di lui ma so quanto una donna sa essere "bastarda" quando vuole qualcosa o meglio qualcino così non ho aspettato di mettere alla prova il nostro amore, non ne ho parlato con lui per non passare per la pazza, visionaria, paranoica di turno, ma ho preso direttamente la signorina e con un dolce sorriso di chi nonselafamettereinquelposto, o almeno ci prova, le ho detto di stargli alla larga, in fin dei conti il mare è pieno di pesci no?
    A presto

    RispondiElimina
  4. Hai detto bene: il mare è pieno di pesci, molti anche single. Perchè ci sono donne che vogliono proprio il nostro? Per uno stupido senso della conquista?
    In ogni caso hai proprio avuto fegato, Valentina, a mettere in riga la tizia. Ho ben presente il genere femminile di cui parlo e devi proprio essere stata convincente se lei ha desistito. Di solito non mollano l'osso tanto facilmente. Complimenti!
    A presto

    RispondiElimina
  5. Uno sguardo a volte fa più di mille parole. Ma devo ammettere che te l'ho fatta breve ho dovuto lavorarci un pò e ho dovuto lavorare molto sul mio modo di essere accondiscendente con tutti.
    Mettici poi un pizzico di fortuna naturalmente e lei si è allontanata.
    Sai come si dice "se ti fai pecora il lupo ti mangia".
    Un bacione

    RispondiElimina
  6. "Se ti fai pecora il lupo ti mangia": mi piace moltissimo!
    E complimenti ancora per aver fatto desistere una di "quelle là", non è da tutti.
    E con lui com'è andata?

    RispondiElimina
  7. Ero gelossissima dell'amica del mio moroso - me l'hai fatto tornare in mente, l'avevo rimosso (sono single da 2 anni) - e infatti era molto mielosa.. cicci qui cicci là.
    Ohohohho!!! ma scherziamo??
    cmq quando il radar parte, bisogna ascoltarlo! C'è sempre un fondo di verità. MA QUALE AMICA!! Nel mio caso infatti c'era stato del tenero in gioventùùùù

    RispondiElimina
  8. Scusami, Birretta, per aver rivangato questo ricordo che ero riuscita a rimuovere.
    Sono d'accordo sul fatto che il radar bisogna sempre ascoltarlo. Il radar non mente. Mai.
    Potrebbe anche non sfociare in agguati armati (con guepiere), ma qualcosina, quando il radar parte, c'è. SEMPRISSIMO!
    E abbasso le amiche mielose! Ma chi si credono di essere? Ma con chi credono di avere a che fare?
    Ma tu lo sapevi che c'era stato del tenero in gioventù oppure l'hai scoperto una volta partito il radar?

    RispondiElimina
  9. Cava, quanta verità nelle tue parole!!! potresti scrivere un intero libro a riguardo ;)

    RispondiElimina
  10. Eh già. Ne sappiamo qualcosina, vero? A proposito di false amiche che mirano agli uomini... e talvolta anche alle donne... Pazzesco!

    RispondiElimina
  11. Con lui è andata avanti ancora per qualche mese poi qualche incompatibilità di carattere e il fatto che forse per entrambi era troppo presto per avere una storia importante ci siamo lasciati, lui ora è sposato e si è trasferito a Milano, ne ho un bel ricordo.
    Ovviamente non si è spostao con quella che cercava di portarmelo via, pensa che disdetta per me sarebbe stata.....
    Un bacione

    RispondiElimina
  12. Io sono fidanzatissima e gelosissima, ma molto molto felice perchè non ho quasi nulla da rimproverare al mio lui se non il lavoro che per adesso è costretto a fare...e in fin dei conti nn è neanche colpa sua ^_^
    Mi piace molto il tuo blog, davvero confidenziale, sembra quasi uno di quei tavolini da bar in cui ci si fa le confidenze...mmmm ci scriverei un bel romanzetto heheheh ma tocca a te farlo!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  13. Ti ringrazio, Melina, per il tuo bellissimo complimento! In effetti è proprio questo che intendo creare: un tavolino al quale sederci assieme per fare una chiacchierata.
    Anch'io sono fidanzatissima con il mio FF e a volte mi fa proprio tenerezza quando non riconosce le false amiche. Penso a quanto è ingenuo nei confronti di queste arpie... E l'ingenuità non si può rimproverare, giusto? Anzi, sono contentissima che sia così.
    A presto e buon inizio di weekend!

    RispondiElimina
  14. Il pezzo è bello è fa davvero ridere, però mi sembra troooppo "ingiusto" nei confronti degli uomini (che non sono poi così bauchi come sembra) e anche delle amiche che abbiamo, che non sono tutte sciupamaschi assatanate (termine simpatico per non citare quella famosa città greca)... insomma come sempre la verità sta nel mezzo, non bisogna fare di tutte le situazioni un luogo comune!
    Saluti :DD

    (un uomo con molte amiche femmine)

    RispondiElimina
  15. Si', sulle amiche ti approvo in pieno, infatti distinguo tra amiche e "amiche". Le prime sono amiche vere, le seconde sono... quella famosa citta' greca! Ahahah!
    Sugli uomini... sono dico che sono bauchi.... Gli uomini sono esseri molto intelligenti e che per certi versi sono pure invidiabili (ad esempio non si fanno tutte le paranoie che ci facciamo noi), ma sono piu' ingenui...

    RispondiElimina

Taccodieci wants you!
Lascia un commento...