venerdì 1 giugno 2012

Un classico senza tempo: il dilemma delle vacanze separate



Ci tengo a precisare che qui non stiamo a parlare dei fatti miei, ma delle vicende realmente accadute ad un'amica di un'amica. Anzi, probabilmente pure lei ha sentito questa storia da qualche parte ed il filo di questa storia si perde ancor di più nella notte dei tempi.
La ragazza in questione, che per praticità chiameremo Ada (nome di fantasia che sta semplicemente per Amica Di Amica) ha un fidanzato bellissimo, intelligentissimo, innamoratissimo e, come tutti i rari esemplari di questa specie in via d'estinzione, ambitissimo. Un saccio di "issimo" dei quali, in linea di massima, Ada è semmpre andata fiera.
Ada ed il suo fidanzato sono sempre stati, agli occhi di tutti, inseparabili come gli Orsetti del Cuore. Pur non arrivando a certi livelli di ridicolo (per intenderci quelli che raggiungono le coppie nelle quali Lui e Lei se ne vanno a spasso con gli stessi vestiti come dei gemellini asessuati e malriusciti), Ada ed il Fidanzato sono sempre stati per tutti la Coppia Perfetta, quella che tutti vorrebbero essere. In poche parole, invece di sbattersi tra tante storie inutili, Ada ed il suo Boy sono sempre stati uniti, ma soprattutto sono sempre stati felici di essere uniti.

Inutile dire che le vacanze sono sempre state fatte assieme.
Anzi, Ada ed il Fidanzato hanno sempre viaggiato insieme, come un trolley di Hello Kitty con il proprio beauty in coordinato.
Una manciata di sere fa, invece, il fattaccio.
Poco prima di dormire, quando ormai nessuno potrebbe veramente dire che cosa stia realmente accadendo e che cosa invece sia solamente frutto dell'immaginazione, lui butta là un: "buonanotte. Ah, a fine giugno ho intenzione di andare una settimana al mare con Tizio. Hai messo la sveglia? Ah, forse viene anche Caio. Una cosa tra uomini. Comunque domani mi devo svegliare dieci minuti prima per fare la barba".

Occhi sbarrati nella notte: adieu sonno ristoratore!
Ada si trova nella tipica situazione alla "sliding doors" e, nell'indecisione tra l'atteggiamento della Fidanzata Adulta e quello della Jena Gelosa, finge di iniziare improvvisamente a dormire come colpita da un attacco di narcolessia.

Profilo A - La Jena Gelosa (detta anche la "Fidanzata Media"): "dove [@##° hai detto che vai tuuu???"
La FM non è una persona ragionevole. La FM accenderebbe la luce, gli punterebbe la lampadina dritta nelle retine e gli direbbe che lui non va da nessuna parte e che non è affatto uno scherzo divertente.
La FM non è di sicuro una personcina con cui è piacevole avere a che fare perchè ragiona in maniera affatto filtrata dalla ragione: è istintiva, animalesca e fa esattamente quello che sente di fare.
Il mattino seguente, il malcapitato si troverebbe ammanettato ad una zampa del letto almeno fino ad ottobre (tanto per andare sul sicuro).
Diciamocelo: a quale ragazza sana di mente farebbe piacere immaginare orde di ragazze in bikini pronte a saltare addosso ad un bocconcino prelibato, neanche uscissero da un inverno di privazioni e stenti (beh, alcune mooolto magre probabilmente si affamano da settimane)?
E poi si sa che dentro ad ogni uomo si nasconde un pollo, che un uomo non riuscirebbe a capire che una tipa sta facendo la smorfiosetta con lui nemmeno se ce l'avesse tatuato in faccia.
Tutti sanno infine che la vacanza separata è l'anticamera della fine. Se lui fosse veramente felice con noi, ci guarderebbe dritto nelle palle degli occhi e gli basterebbe questo per essere in paradiso. Se lui fosse veramente felice con noi non desidererebbe altro che stare con noi, fosse anche in mezzo all'asfalto fumante di ferragosto in centro città, con il solo ausilio di un gelato di Grom per non morire. Se lui fosse veramente felice con noi, l'asfalto fumante gli sembrerebbe una figata assurda ed il gelato di Grom gli si scioglierebbe in mano mentre lui si imbambola a guardare i nostri occhi.
Se lui sente il desiderio di folleggiare con gli amici, tra uomini, vuol dire che con noi è infelice ed insoddisfatto, anche se forse non lo ammette nemmeno con se stesso.
L'unica soluzione consiste quindi nell'attaccare con una sceneggiata isterica in piena regola, fare l'offesa, non toccare cibo (sono concesse delle abbuffate in gran segreto) per qualche giorno e per finire fare leva sui sensi di colpa, eventualmente coadiuvati dai ricatti morali. Tattica irresistibile perchè il Fidanzato rimanga a casa senza nemmeno bisogno di un paio di manette piccolo piccolo.
Secondo la FM lui ancora non lo sa, ma sul lungo periodo il Fidanzato le sarà perfino grato di non averlo lasciato partire, perchè così facendo il loro rapporto non sarà morto, ma sarà prosperato.
La FM è una persona orribile, che agisce in maniera sbagliata, ma per come la vedo io è molto più umana di quella "Miss Perfettini" della Fidanzata Adulta.

Profilo B - La Fidanzata Adulta: "non mi sembra una cattiva idea..."
La FA si chiederebbe come mai il proprio Fidanzato abbia così tanta paura della sua reazione da piazzare la propria intenzione di trascorrere una settimana al mare con gli amici tra frasi inutili di un discorso senza senso.
La FA non vedrebbe perchè mai il proprio Fidanzato dovrebbe trascorrere una settimana di ferie a casa, da solo, senza aria condizionata, mentre lei è costretta a lavorare.
La FA valuterebbe che gli amici con cui il proprio Fidanzato intende trascorrere la suddetta settimana sono delle brave persone e non si preoccuperebbe eccessivamente dei "se" e dei "ma". Si sa infatti che dentro ad ogni uomo si nasconde un pollo ed il proprio Fidanzato non cadrebbe nelle lusinghe di una smorfiosetta semplicemente perchè non si accorgerebbe che la suindicata smorfiosetta sta cercando di carprilo.
E poi le vacanze separate non sono necessariamente la camera funeraria di un rapporto. Potrebbero anzi essere anche per lei una fantastica opportunità per trascorrere del tempo con delle amiche che non vede mai abbastanza, per andare al bagno durante la notte senza doversi preoccupare di cadere in ammollo nel water solo perchè qualcuno ha dimenticato la tavoletta alzata.
Tutto sommato queste vacanze potrebbero essere una cosa buona per entrambi per rilassarsi. E poi di che può avere paura la FA? Lui è così fantastico che al massimo la potrebbe tradire con una bionda... media!

Ecco quindi il dilemma di Ada.
Voi come le consigliereste di reagire? No, perchè tra un po' sarà mattino e lei, a meno che non finga un coma apoplettico e decida quindi di giocarsi la carta della salute cagionevole per non far allontanare il Fidanzato, si dovrà svegliare e dovrà dar cenno di aver ricevuto forte e chiaro la proposta...

La Redazione

19 commenti:

  1. Io sono per la fidanzata adulta...anche se so che probabilmente nel "durante" rosicherei e un pò mi mangerei le mani per "avergli dato il permesso"!!!
    Però sono del parere che se il mio ragazzo è insoddisfatto e mi vuole tradire può farlo quando vuole, non è che ha bisogno di andare in vacanza!
    Certo se mi dice parto per Ibiza o per altre mete dell'acchiappo due domande me le faccio!

    RispondiElimina
  2. Io gli direi: "Mi sembra un'ottima idea così me ne vado anch'io una settimana alle Maldive a prendere il sole in topless con le mie amiche single in mezzo ad orde di uomini in stile baywatch". Secondo me alla fine cambia idea e decide di rimanere con lei ;)

    RispondiElimina
  3. @LoveIs: si, penso che anche Ada alla fine sarà una FA. Solo che dovrà prendere a calci la sua parte FM per tenerla buona in un angolo...

    @Laura: puahahahah!!! Sarebbe una risposta fichissima!!! :D :D :D

    RispondiElimina
  4. La FM non piace a nessuno, nemmeno a lei :)

    RispondiElimina
  5. Quoto Laura >@ e soprattutto ricordiamoci che spesso il bocconcino prelibato va in giro a cercare bimbe succulente. Voglio dire, non e' che e' sempre colpa delle altre donne eh.

    RispondiElimina
  6. No ma davvero, la risposta migliore è "Si, buona idea, avevo giusto pensato di fare anche io una vacanza tra sole ragazze... sai com'è tra sole donne ci si può sbizzarrire un pò di più e ogni tanto fa bene..." Detta con fare innocente è una frecciata micidiale, insinua il tarlo che pian piano smembra ogni voglia di libertà xD

    RispondiElimina
  7. Se c'è una cosa che mi sono sempre imposta di non fare è la fidanzata gelosa. Probabilmente sbaglio, ma tanto se avesse voluto tradirmi, l'avrebbe fatto tranquillamente anche rimanendo nei paraggi.
    Certo, non sarei stata serena e tranquilla al 100%, ma credo che un rapporto si possa basare anche sulla fiducia e se a un maschio (di qualsiasi età) non gliene dai nemmeno un briciolo, sei sulla strada per fargli fare esattamente quello che temi, secondo me. Tutto assume il fascino del proibito.
    E poi forse è anche sempre stata una questione di orgoglio la mia, il non volermi far vedere così vulnerabile per la sua assenza.
    Magari tutto quello che ho detto è completamente errato, ma è come la vedo io :)

    RispondiElimina
  8. Eheheheheh questo post capita proprio a fagiolo,come si suol dire. Io son una Fidanzata Adulta pronta a lasciarlo andare ovunque..se solo lo facesse!Diciam che dopo anni e anni,la gelosia passa..o forse ho un fidanzato senza troppi issimi e quindi posso dormir notti tranquille: nessuno a parte me se lo fila.Un mese fa mi aveva detto "quest'estate vuoi fare una vacanza con la tua amichetta?"Ed io,fiutando il bruciato - visto che alla proposta,mia,lo scorso anno,di andar qualche giorno fuori con l'amica,lui s'era quasi offeso-gli ho subito chiesto cosa volesse in cambio.Insomma,anche lui aveva,per quest'anno,intenzione di andar per fatti suoi(urrà per me!).E invece a distanza di un mese scopro che dovrò sorbirmelo tutta da sola.Capirai che sto cercando varie proposte allettanti che possano convincerlo ad andarsene per fatti suoi in vacanza!No,perchè,in due è bello,ma sempre sempre sempre sempre no!Uffa..

    RispondiElimina
  9. Quoto Laura...alla fine, se lui non dovesse cambiare idea, può sempre andare a anche lei per una bella settimana di mare e sole ;)
    Alex V

    RispondiElimina
  10. Io non gli farei storie per i motivi che ha elencato Lovels, però magari, invece di dire che va in vacanza anche lei, Ada potrebbe, durante ogni telefonata del periodo di "separazione", millantare serate mirabolanti e divertimenti inauditi, così da far rosicare il pollo... Che però, probabilmente, essendo appunto pollo, magari non farebbe un plissé. Ma sono rischi che bisogna correre...

    RispondiElimina
  11. @Sognatriceabordo: concordo con quanto dici. La FM è gelosa e vive male e fa vivere male chi le sta attorno. Dal momento che non è una brutta persona, se ne rende conto e non si piace nemmeno un po'. Tuttavia è dura per lei essere diversa da come è...

    @eroLucy: noooo, ci mancherebbe! Gli uomini sono capacissimi di intendere, ma soprattutto di VOLERE e non è sempre colpa delle altre donne. Conoscendo il Fidanzato della mia amica, però, penso che non sia questo il caso...

    @Kali: potrebbe essere un'ottima idea! Pensavo anche al fargli una improvvisata sulla spiaggia con le amiche e farsi casualmente trovare in topless... Una cosa del tipo "sai non ti avevo detto che sarei venuta qui questo weekend perché ti volevo lasciare con i tuoi amici, non volevo essere una fidanzata stressante... Le ragazze mi hanno chiesto di venire l mare con loro e... Sì, speravo non ci saremmo incrociai per non disturbare il tuo divertimento"!

    @Alice: la gelosia, in linea di massima, è sbagliata. Ma come combattere quella parte irrazionale che lo vorrebbe legare ad una zampa del tavolo?

    @Ele: ahahahah! Siamo diversissime! Per me ben vengano le dettimane ed i weekend con gli amici, ma solo se avanza il tempo. Le vacanze NOSTRE sono sacre. Per me dobbiamo prenderci il tempo di andare da qualche parte, anche con degli amici senza fare i piccioncini, ma noi due insieme. Se poi avanzano giornate di ferie da passare ciascuno per conto suo ok, ma quelle insieme non si toccano...

    @AlexV: in effetti penso che programmerò per la mia amica una settimana carica di impegni, così che si diverta e non pensi affatto a quello che potrebbe o non potrebbe combinare il suo fidanzato.

    @Selli: beh, mi pare il minimo :-)
    E potrebbe trattarsi anche non semplicemente di un millantare, ma di raccontare cose realmente accadute. In fin dei conti nessuno è mai morto per aver dormito poco per una settimana, tra una festa e l'altra!

    RispondiElimina
  12. Hey....tu di ad Ada che conosci una persona chiamata AFPSSS (aiuto fidanzate paranoiche soprattutto se socie) che fa miracoli :)
    In caso il fidanzato partisse aiuterebbe la FM a far passare la settimana incriminata in men che non si dica
    E se il fidanzato non partisse.....bè sono sicura che comunque una AFPSSS può sempre essere utile, magari per uno spritz?!? :)

    RispondiElimina
  13. Questo post mi ha fatta morire....Spero che mai mio marito mi chieda una cosa simile....La mia immediata risposta sarebbe proprio quella di Laura..."Ok vai tu e vado anche io!"...ma siccome le vacanze separate costano il doppio mio marito, molto oculato, non le vorrebbe mai...costerebbe troppo per il nostro budget!
    Inoltre....e i nostri 2 bambini??????
    Mi sa che mi salvo così!!!!heheheheheheheh

    RispondiElimina
  14. @AFPSSS: ma che meraviglia la AFPSSS :D
    Davvero ne posso avere una? Oddio, ti do gli estremi della settimana in cui sarà da sola, così puoi andare a tirare su il morale... alla mia amica :-)

    @brancaneveRossa: ma grazie!
    Si, in effeti le vacanze doppie costano decisamente troppo... Sono uno spreco e sono decisamente antieconomiche! E i bambini? Già, mica li potete lasciare a casa da soli!
    Oddio, sento un improvviso desiderio di maternità... Ahahah! :D

    RispondiElimina
  15. Che bello il tuo blog, devo metterlo nel mio blogroll dei preferiti!
    Pensa che a fine giugno io e il mio maschio alfa andremo a ibiza, io starò quattro giorni, lui rimane tre giorni in più con degli amici e di sicuro si divertiranno, ma me la cosa non tange minimamente.
    Eppure io non sono la fidanzata adulta io sono quella gelosa che ha piantato dei cinema assurdi per cavolate.
    Però a me la vacanza non mi tange proprio.

    RispondiElimina
  16. Ma grazie Norma!
    Nemmeno per me sono un problema dei giorni di vacanza con gli amici. Cioè, la priorità per me sono le vacanze assieme, noi due. Se avanzano tempo e soldi ben vengano anche degli extra. Questo non per essere gelose, ma semplicemente perchè per tutto l'anno si sgobba e non si ha mai del tempo decente da trascorrere insieme se non durante due o tre misere striminzite settimane di ferie!

    RispondiElimina
  17. Infatti dipende molto anche dallo stile di vita, sono abituata che lui per lavoro viaggia molto e quindi non considero la lontananza come anticamera della rottura o delle corna.
    Quando non è via stiamo 24h su 24 insieme perchè abbiamo anche delle attività in comune. Quindi a noi la lontananza ci fa pure bene a volte.
    Questo per dire che dipende molto dallo stile di vita e dai punti di vista
    baciii

    RispondiElimina
  18. @NormaJean: si in linea di massima la lontananza a volte fa anche bene. Si tratta di trovare un equilibrio interno alla coppia, secondo me. E in linea di massima nessuno dovrebbe dirci che cosa dovremmo o non dovremmo fare.

    RispondiElimina
  19. Io non andrei mai in vacanza senza il mio lui...ho appena trascorso delle vacanze in Austria da sogno con lui e spero di tornare al più presto nel bellissimo hotel che abbiamo trovato su http://www.vacanzeinaustria.com/

    RispondiElimina

Taccodieci wants you!
Lascia un commento...