lunedì 10 settembre 2012

Dylan e Kelly di nuovo insieme: quando il Vero Amore viene scongelato dagli anni 90


Nonostante quello che dicono le statistiche sui divorzi al giorno d'oggi, nonostante Kirsten Stewart abbia recentemente tradito Robert Pattinson e si stia giustamente facendo curare per aver preferito il regista Rupert Sanders, il vero amore trionfa sempre.

Sono un po' datata, lo ammetto, ma che ci volete fare? Qualcosa come vent'anni fa fu trasmesso per la prima volta gratuitamente in Italia il telefilm Beverly Hills 90210, e da quel momento fu subito amore. Tornavo a casa da scuola e mi piazzavo davanti al televisore.
Ero innamorata di Dylan, ovvero di Luke Perry (e della sua cicatrice sul sopracciglio, copiata nei decenni successivi da generazioni di bimbiminkia muniti di rasoio) doppiato da Francesco Prando. Non so perchè, ma immaginavo che anche Francesco Prando fosse una gran bel bocconcino: come avrebbe potuto non esserlo con quella voce?
Mi sarebbe piaciuto che la storia d'amore nata tra Dylan e Brenda fosse continuata per tutta la serie, ma lei poi iniziò a comportarsi da stronzetta e non gliene voglio a lui per aver preferito Kelly, magari più superficiale, ma sicuramente meno schizzata, lunatica e tendenzialmente isterica della gemella Brenda.



Kelly e Dylan, nel telefilm, hanno creato una coppia di gemelli infelici e frustrati, Brenda e Brendon (che già per essere stati chiamati così dai genitori non se la devono essere passata molto bene): Brendon così sbavante per Kelly da trattare come uno zerbino la Spasimante di Sempre, Andrea, solo perchè praticamente nerd e senza il fisico da modella, e Brenda, una che se non fosse stata a Beverly Hills in mezzo all'agio sarebbe forse diventata una sbandata tossicomane.
Ma poco importava a Kelly e Dylan dell'infelicità dei due gemelli Walsh e del trauma subito da loro già con l'arrivo a Beverly Hills da Minneapolis, trauma mai veramente superato e tirato fuori ad arte per impietosire l'audience con l'aria da bravi ragazzi di campagna piombati in una metropoli frivola e viziata. Loro erano giovani e innamorati, f*****o il resto del mondo.

Nella vita vera, Luke Perry aveva 25 anni (Dio, come se li portava bene) e Jennie Garth solo 19 quando entrarono a far parte del cast di Beverly Hills 90210. Molte sono le leggende intorno all'approdo di Luke Perry a Beverly Hills 90210. Pare, comunque, che stesse tingendo le strisce pedonali nei pressi degli studi di registrazione, e che Tori Spelling, figlia del celebre Aaron, ed interprete di Donna Martin nel serial, lo avesse notato e voluto nel cast. Inizialmente il ruolo di Perry era secondario, ma piacque così tanto, che si decise di farlo divenire principale.
Fu subito amore.
Per qualche motivo fu un amore tormentato, pieno di tira e molla. Già me la vedo, la madre di Jennie, brontolare alla figlia che un motociclista con un sopracciglio alla moda non fa per lei.
I due si lasciano quasi subito.

Jennie si sposa nel 1994 con un musicista, dal quale però si separa dopo due anni soltanto. Nel 2001 per Jennie hanno luogo le seconde nozze, stavolta con l'attore italo-americano Peter Facinelli dal quale ha tre figlie: Luca Bella (nata quando ancora Jennie faceva parte del cast di Beverly Hills 90210), Lola Ray, e Fiona Eve (nata nel settembre del 2006). Il 13 Marzo 2012 (praticamente l'altro giorno), Jennie e Peter annunciano il loro divorzio.
Divorziato da Rachel "Minnie" Sharp, Luke Perry ha invece due "soli" figli, Jack e Sophie. Le leggende metropolitane abbondano riguardo al rapporto tra Minnie e Luke: la versione più ricorrente riguardo al come si siano conosciuti, è quella che lei, da fan sfegatata, gli abbia inviato un reggiseno, ma Perry ha sempre smentito questa versione. Nel settembre 2003 sembra abbia una travolgente quanto passeggera storia d'amore con Rebecca Gayheart.
Nel 2012 Dylan, Kelly e Brendon vengono ingaggiati per la produzione di uno spot per una marca di jeans.


Senza la madre di Kelly tra i piedi, anche stavolta sono scintille.
Si tratta di uno spot crudele: Kelly deve scegliere, tra i corridoi dello stesso liceo, a qualcosa come venticinque anni di distanza, ancora una volta tra Dylan, che le propone un giro in motocicletta, e Brandon, che si presenta con un orsacchiotto demodè. A venticinque anni di distanza, Brandon viene ancora una volta rifiutato, a causa del copione scritto da qualche sceneggiatore incurante dei traumi che un ulteriore rifiuto potrebbe causare al personaggio ed evidentemente con qualcosa contro gli imbolsiti.
Jennie sceglie Luke? Nella vita reale si, ma nello spot sceglie i jeans. Quale ragazza normale, messa di fronte a due attempati che sono ad un passo dal diventare dei nonniminkia, non sceglierebbe un paio di jeans fascianti, che le fanno due gambe da ragazzina e che dal 29 agosto costano solo 29 dollari e 90?

Luke e Jennie non confermano nè smentiscono le voci su di una loro presunta relazione e questo fa pensare che ci sia davvero dell'arrosto sotto a tutto questo fumo.
E così, ad oltre vent'anni di distanza, con complessivamente tre matrimoni falliti alle spalle e cinque figli a carico (non male per due persone sole), Kelly e Dylan finalmente si ritrovano, a mezza età, a vivere una storia sulla falsariga dell'amore ai tempi del colera.

Questo perchè l'anima gemella esiste e, anche se ci sputiamo sopra quando la incontriamo, anche se non piace a nostra madre, anche se cerchiamo di accontentarci, qualcosa nel nostro cuore continua a battere come il cuore rivelatore di Poe e non ci fa dormire.
Questo perchè, nonostante il pessimo esempio di Kirsten e Robert, l'amore esiste. E noi, negli anni noventa, lo sapevamo bene.

La Redazione

8 commenti:

  1. Stravagante dimostrazione che l'amore esiste. Divertente, come sempre sai essere. Convincente direi, almeno dal punto di vista di Beverly Hills e dintorni. Mi fai pensare di essermi persa qualcosa... sono nata troppo tardi, accidenti!

    RispondiElimina
  2. Che tuffo indietro nel passato che mi hai fatto fare! Avevo visto Dylan e Brandon in qualche film per la tv e in qualche comparsata di qualche crime scene ma mai mi sarei aspettata di rivederli tutti e tre insieme.
    Se non le hai viste di consiglio di procurarti le prime puntate del nuovo 90210 che vedono una rimpatriata di Kelly, Brenda e Donna... e Dylan viene spesso nominato anche se sembra non abbia voluto partecipare.

    RispondiElimina
  3. Grazie Giorgia. Mi sembra impossibile che qualcuno non abbia mai visto Beverly Hills, ma in effetti sono un po' vecchiotta... Oddio! :D

    RispondiElimina
  4. Ma quando ieri l'ho letto,subito mi sono affiorati alla mente tutti i momenti fra loro due! come dimenticare il fantastico 90210???Oddio che ricordi bellissimi! smack

    RispondiElimina
  5. @Manuki: ho sentito parlare delle nuove puntate, ma non le ho viste perchè ho troppa paura di rimanere delusa! Non sono diventati tutti brutti e incartapecoriti? Si possono vedere?

    @Marianna: si, hai ragione, ho dei ricordi stupendi legati a quel telefilm... Ah, che adolescenza!

    RispondiElimina
  6. A mezz'età? Nata nel 72 ?? Ok, vado a mangiare le mele cotte....

    RispondiElimina
  7. Beh, Jennie Garth ha alle spalle 2 matrimoni e tre figli già grandi, quindi direi che si è portata avanti...

    RispondiElimina
  8. Grande, bellissimo post. Ho proprio riso a ricordare la serie e il resto!

    RispondiElimina

Taccodieci wants you!
Lascia un commento...