mercoledì 5 settembre 2012

Gli uomini hanno davvero il gene dei lavoretti in casa?


Non so esattamente cosa mi sia preso quando la segretaria del meccanico mi ha informata che, oltre agli 897 euro per manutenzioni varie, ci sarebbero stati altri 30 euro per la sostituzione delle spazzole dei tergicristallo. Lo so, trenta euro non erano niente all'interno del quadro generale di quella spesa (per le mie magre finanze) ciclopica.
Eppure ho risposto di no. Avrei provveduto personalmente alla sostituzione.
Ricordavo di aver visto in vendita le spazzole per i tergicristallo al supermercato e devo aver pensato che una cosa che viene venduta al supermercato non può essere così difficile da installare, no?

Appena uscita dall'ufficina ho inviato subito un sms a FF: "tornando a casa passi a comprare le spazzole per i tergicristallo? Grazie".
E' risaputo che gli uomini hanno il gene del bricolage e dei lavoretti in casa.

L'altra sera FF, quando ormai era buio, mi annuncia che si sarebbe armato di torcia elettrica e sarebbe sceso per provvedere alla sostituzione delle spazzole. Il meteo per il giorno seguente non era affatto positivo e non era prudente girare con delle spazzole usurate: che amore!
Così ha fatto: è sceso per tornare di sopra dopo una mezz'ora buona, lurido fino al midollo come uno spazzacamino. Ma è anche per questo che ci sono gli uomini, no?

Il mattino seguente mi sono alzata prestissimo per il mio primo importante appuntamento di lavoro dopo le ferie.
Lo so che non è una grande idea vestirsi di bianco se fuori sta diluviando, ma ho indossato un paio di pantaloni bianchi che mi stanno da dio (ora che sto dimagrendo sono perfino leggermente larghi) ed una giacca bianca che mi sta d'incanto. Nel complesso ero proprio un bijioux.
Era così presto che fuori era ancora buio. Ho imprecato tra me e me per la fine di questa estate che avrei voluto non finisse mai e, proprio quando stavo per uscire, ho sentito una vocina:
- Ieri sera non sono riuscito a montare le spazzole nuove.
- Cosa?
- Ieri sera non sono riuscito a montare le spazzole per i tergicristallo nuove.
- Ci sono ancora quelle vecchie?
- No, quelle le ho tolte: quanto ho dovuto tirare! Ieri sera era troppo buio. Sono riuscito a togliere quelle vecchie, ma non a mettere quelle nuove.
- E non hai rimesso quelle vecchie?
- Non ci sono riuscito. Tirando per toglierle deve essere successa qualche cosa al gancio, perchè non si incastrano più.
- Fuori sta diluviando, ho un appuntamento di lavoro e sono senza tergicristallo?


Ed ero pure vestita di bianco. Merda.

Sono quasi sicura di aver mancato per un pelo un cassonetto, cercando di arrivare viva al primo distributore di benzina.
Non vedevo nulla, anzi, molto meno di nulla, sotto il diluvio senza tergicristallo.
Una volta arrivata al distributore di benzina ho dovuto poi fare una cosa che odio: fare gli occhi dolci al benzinaio perchè si impietosisse e mi montasse quelle [@##° di spazzole.
Sono stata per un attimo indecisa su una questione: dire al benzinaio che IO non ero riuscita a sostituire le spazzole ed incarnare così il clichè della povera impedita, o spiattellare che FF non era riuscito a sostituirle incarnando il clichè della Fidanzata Rompipalle.
Ho scelto il clichè della povera impedita. Almeno la dignità di uno di noi due l'ho salvata.

La Redazione

8 commenti:

  1. Anch'io avrei optato per la seconda! Nel senso che quando si verificano situazioni di questo genere, opto già sempre per la seconda... :-D

    RispondiElimina
  2. L'arma dell'occhione funziona. E' vero. Io cerco di non usarla mai, però funziona.

    Adesso: tornata a casa hai ululato contro FF, vero??

    RispondiElimina
  3. se gli uomini avessero davvero quel gene di cui parli tanti mestieri non esisterebbero. Guarda il lato positivo, lo so, ce n'è soltanto uno piccolo piccolo in tutta questa vicenda, però... il cuore del tuo uomo che prende tergicristalli e torcia elettrica per farti il lavoretto che certamente lo insudicerà sino al midollo: questo è amore! E rivedendolo troverai che non è un lato poi così piccolo :)

    RispondiElimina
  4. Uhm, facile dire al meccanico di non cambiare le spazzole tanto ci pensa FF.
    Si chiama fare i conti senza l'oste.
    Poi per cambiare le suddette ci vogliono almeno 3 mani, se una di queste deve reggere un torcia i conti non tornano.
    Poi come #donna chissà cos'avrai comprato in supermercato.
    I tergicristalli sono come la Coca Cola o la Pepsi, non si esce da lì.
    Per cui o Bosch o Champions.
    Qualsiasi altra marca fornisce il risultato sperimentato da FF.
    Quindi il pover'uomo forse ha sbagliato a non avvisarti subito (chiedo però le attenuanti generiche) tuttavia non puoi autoassolverti.
    Fare gli occhi dolci al benzinaio è un prezzo giusto.

    RispondiElimina
  5. Nono, fermi tutti, perchè qua penso di essere stata fraintesa di brutto.
    Premesso che ho chiesto a FF di comprare le spazzole per il semplice motivo che lui era motorizzato mentre la mia macchina era in officina e che pensavo avrei installato personalmente le spazzole, non ce l'ho con lui per niente di quello che è successo.
    Apprezzo anzi tantissimo il suo essere uscito di sera, al buio, di propria spontanea volontà per fare il montaggio. Io non ne avevo nessuna voglia, ero sul divano ed avevo tutte le intenzioni di restarci.
    Quello che volevo dire è che anche gli uomini purtroppo sono vittima dei clichè. Uno di questi è quello che li vuole dei tuttofare capaci di aggiustare elettrodomestici e capire che cosa non va nelle auto. Non tutti gli uomini sono così, come non tutte le donne sanno cucinare. Quello che non è giusto, di fondo, secondo me, è ingabbiare all'interno di stereotipi persone che, se lasciate libere di essere quello che vogliono essere, potrebbero anche risultare migliori.
    E se FF non ha il gene del tuttofare, pazienza, tanto ormai è fatta: sono innamorata di lui ben oltre il punto di non ritorno :-)

    RispondiElimina
  6. ma perchè non hai provato a montarle tu? secondo me ci saresti riuscita...

    RispondiElimina
  7. Si, forse ci sarei riuscita. Non li ho montati io perchè era sera e era buio. E' stata una sua iniziativa provare a montarli e l'ho lasciato fare.

    RispondiElimina
  8. Ahahah! Io sono una povera fidanzata impedita e rompipalle!

    RispondiElimina

Taccodieci wants you!
Lascia un commento...