venerdì 8 febbraio 2013

Io ho una teoria (malata) sui capelli corti



Mi sveglio al mattino e ancora assonnata mi guardo allo specchio.
Col pigiama con le pecorelle, struccata e la fiatata del drago non sono proprio un bello spettacolo. Se poi ci mettiamo anche una massa di capelli che fanno quel cavolo che vogliono e che stamattina si sono messi in testa di organizzare un revival degli anni sessanta e autocotonarsi...
Guardo fissa e minacciosa la mia immagine riflessa, ripetendo come un mantra: "tu non sei Halle Berry, tu non sei Halle Berry, tu non sei..."

Questo perchè nel 2011 feci una pazzia e tagliai i capelli cortissimi. Gira voce che stessi anche piuttosto bene.
Ora i capelli sono tornati abbondantemente a coprire le spalle, quando li tiro con la piastra rompendo loro le uova nel paniere e piallando quell'orrenda autocotonatura.
Mi guardo allo specchio e la voglia di tagliare di nuovo tutto stracorto c'è. Fortissima.
Perchè stavo bene, cacchio, ecco perchè. E così mi piaccio, ok, ma fino ad un certo punto. Mi piaccio come mi piacevo quando avevo diciannove anni ed i capelli lunghissimi, solo che adesso non ho più diciannove anni, la mia faccia è cambiata e sento che c'è qualcosa che stona.

Solo che ho una teoria malata e tutta mia sui capelli corti.
Quante ragazze ci sono coi capelli lunghissimi? Tante, tantissime. Più sono piccole e più hanno i capelli lunghi.
Poi capita a queste ragazze di iniziare a convivere, di sposarsi, di avere dei figli. Che cosa succede a queste donne? Tagliano i capelli.
Succede più veloce della luce, da un giorno all'altro, di notte come l'erba. Solo che l'erba cresce e i capelli scompaiono.
Folte e lunghissime chiome buttate al vento.

Questo perchè i capelli corti sono comodi.
Certo, comodissimi, per carità. Li ho avuti e non mi pareva vero quanto fossero comodi. Facevo la doccia e due minuti dopo potevo uscire (beh, anche no: prima dovevo trascorrere una buona mezz'ora tra trucco e prove vestito, ma il concetto è quello, insomma).
E' innegabile che i capelli corti siano comodi.

Solo che io non so se sono ancora pronta ad essere comoda.
Anzi, sapete che vi dico? Che non voglio affatto ancora essere una ragazza comoda. Io voglio essere ancora una ragazza glamour e sofisticata. 
Me ne voglio fregare delle cose comode: non voglio scarpe che non abbiano un tacco, a costo di deformarmi per sempre i piedi, voglio impiegarci una vita per prepararmi ad uscire, voglio un'auto così bassa che mi sembri di stare seduta direttamente sull'asfalto, voglio vestiti che se si macchiano sono da buttare, voglio borsette così minuscole che potrebbero avere il logo Mattel stampato ed essere quelle di Barbie.
Questo perchè penso che sia un mio sacrosanto diritto essere così, se voglio essere così, qualsiasi messaggio subliminale stiano cercando di lanciarmi i capelli.

Lo so, è una teoria assolutamente malata quella secondo cui le ragazze con i capelli corti siano delle sciattone. Me ne rendo conto e chiedo scusa a tutte le ragazze coi capelli corti che stanno leggendo questo delirio.
Solo che... avete presente l'inconscio? Ecco, quello mi frega sempre.

La Redazione

19 commenti:

  1. Be...per quel che conta secondo me invece stai molto meglio adesso...e comunque non é sempre vero quello che scrivi, i miei più sono corti e più mi sembrano ingestibili..
    Socetta l'altra volta mi ero battuta perchè non Li tagliassi..se ora lo fai ti arriva una testata diretta :)

    RispondiElimina
  2. Se mi dici così mi fai venire ancora più voglia di tagliarli... :-)

    RispondiElimina
  3. uff... donne, mai contente.
    I capelli sono importanti ma restano la cornice dentro la quale si trova il vostro viso.
    Ora, si guarda la cornice od il quadro nel suo insieme?
    Non ti sarà difficile capire cosa preferirà il tuo ammiratore principale, perchè è il SUO sguardo che ti interessa, gli altri arrivano dopo.
    Io ho 2 sue foto preferite, una coi capelli corti ed un'altra lunghi.
    Beh, sono gli occhi ed il sorriso i particolari su cui mi fisso.
    Chi ti ama farà lo stesso.
    Anche tu.

    RispondiElimina
  4. Si, hai proprio ragione: non siamo mai contente. Se fossi stata bene coi capelli lunghi li avrei tagliati, ne sono sicura.
    Comunque ottimo il consiglio di chiedere un parere a FF! Grazie!

    RispondiElimina
  5. Guarda se guardi la mia immagine capisci già da che parte sto :-) secondo me non esiste un'equazione lunghi glamour corti comodi.
    Io ho i capelli proprio corti e da sempre i miei pochi tentativi di farli crescere sono falliti miseramente.. perchè con i capelli più lunghi e ricci come c'è li ho io viene completamente nascosto il viso.. dipende tutto dallinsieme .. la cosa che io semplicemente adoro dei capelli corti è l'attenzione che questo taglio concentra sui lineamenti del viso e del collo :-) rendendolo molto femminile

    RispondiElimina
  6. Io ho i capelli corti e passo molto più tempo a sistemarli adesso di quanto non facessi quando li avevo lunghi.
    Ma dev'essere la vendetta del capello liscio (che la mattina, quando è corto, va dove gli pare)
    Alex V

    RispondiElimina
  7. Per me vale il contrario invece: con i capelli corti (veramente corti, non un caschetto e via) sarei costretta ad andare dal parrucchiere ogni mese per sistemarmi il taglio...
    Ho da poco rifatto la permanente ritornando al mio adorato e comodissimo riccio che mi permette di uscire di casa senza neanche guardarmi allo specchio se voglio, mi basta passare una mano nei capelli e via...
    Ho tentato per anni di accorciarli e tenerli lisci ma non è nel mio DNA, e da quando son tornata riccia non devo più preoccuparmi di piastra o umidità...

    RispondiElimina
  8. sposo in parte il tuo ragionamento, ma, premessa, chi scrive è una che s'è tagliata 10 cm abbondanti di capelli la scorsa settimana!!! adesso mi arrivano poco sotto le orecchie!
    guardavo le foto dei miei contatti su fb e una ragazza, 3 o 4 giorni prima di partorire, è andata dal parrucchiere per tagliarsi i capelli corti corti, in previsione del fatto che col pargolo non avrebbe avuto il tempo di stare tanto a pensare alla sua testa!!! ;) quindi la tua teoria è abbastanza dimostrata (ma ne ho tanti di esempi, questo è solo l'ultimo in ordine di tempo!)
    io li ho tagliati perchè i miei non vedevano un paio di forbici da marzo 2012 (ehm), erano davvero rovinati... poi il parrucchiere s'è fatto prendere la mano!!! ;) non è però detto che se ho i capelli corti ci metto di meno a prepararmi... con i capelli lunghi, se non avevo voglia di stare a lisciarli, li sistemavo in uno chignon e via... adesso invece non riesco nemmeno a unire le punte, per cui...sì, devo essere pure più ordinata!! probabilmente non ci metterò lo stesso tempo di prima... ma penso di metterci più cura! (parlo adesso perchè i capelli sono freschi di taglio... vedremo tra un mese!)

    RispondiElimina
  9. ...donne (repeat)... mai contente.
    Tanto vi guardiamo le tette.
    Scegliete pure i capelli che volete....
    ;-)

    RispondiElimina
  10. Io sono fansissimo del corto femminile e, pur rendendomi conto che molte donne lo utilizzano per comodità come dici, sposo anche le tesi paradosso della maggior cura (secondo esperienze di conoscenze).
    E poi un taglio corto può essere super glamour!

    RispondiElimina
  11. @Chipandchich: hai ragione, non esiste un'equazione che collega bellezza e capelli lunghi... al di fuori della mia testa. Nella mia testa esiste eccome. Lo so, è tutto un problema di inconscio...

    @Alex V: almeno ai miei non succedeva. Cioè, andavano dove gli pareva, ma erano belli proprio per questo. Ma tu riesci a stirarli da corti??

    @Franza: i capelli ricci devono essere un must di comodità... Zero tempo per sistemarli, tanto alla fine fanno sempre quello che gli pare! Solo che purtroppo i miei non sono nè lisci nè ricci. Sono una fastidiosa mezza via che, in ogni caso, mi costringe a domarli!

    @Kanachan: allora è vera almeno un po' la mia teoria! Insomma, ci sono ragazze che tagliano i capelli dopo un figlio, dopo un matrimonio, dopo aver iniziato una convivenza perchè è più comodo.
    Non so se sono pronta a tutto questo. Non sono pronta nemmeno a portare le scarpe basse perchè sono comode.
    Comunque complimenti per il coraggio di aver tagliato! I miei non vedono un paio di forbici da agosto 2011. Per fortuna sono cresciuti molto omogenei.

    @Insight: puahahahahah!!!! Quanti problemi per niente, vero?

    @Occhio sulle espressioni: sto googlando come una pazza tagli corti alla ricerca di un taglio glamour...

    RispondiElimina
  12. Sì :-)
    Mi piace moltissimo il taglio di Zoe McLellan, quello che ha in Dirty Sexy Money.

    RispondiElimina
  13. Io quoto Franza, una bella permanente è il top in quanto a comodità!!Io la faccio da quando avevo 17 anni e mi trovo benone! (Tralasciamo il fatto che in gravidanza non si può fare e quindi avevo dei capelli né carne né pesce davvero orrendi... e adesso non va molto meglio... ma a breve conto di rifarla ;-))

    Hai ragione a mille comunque... Il maritino mi ha sempre detto: "Guai a te se fai come tutte quelle che appena si sposano/hanno un figlio si tagliano i capelli! Come se di essere carine non gli interessasse più" :-D
    Io in realtà sono restia al capello corto semplicemente perché da piccola mi hanno sempre fatto il taglio alla maschio e io LO ODIAVO!!! ;-)

    RispondiElimina
  14. @Imperfect: cara!!! Come sta Minutino? State tutti bene? Vi penso ogni tanto :-)
    Grazie per aver capito la mia pazzia... In effetti ero tentatissima di tagliare tutto e di fare anche un bel colore nero blu molto aggressive, ma giusto ieri pomeriggio mi è capitata sotto mano una foto del 2005, quando avevo i capelli lunghissimi... Che belli che erano! E quasi quasi ci riprovo a farli così lunghi. Magari il colore ci sta lo stesso...
    E grande anche il maritino, che ha capito molte cose di come funzionano le donne!!!

    RispondiElimina
  15. Stiamo bene, tutti e tre! Devo ricordarmi di mandarti delle foto di Minutino via mail... è uno spettacolo! ;-) Vorrei avere più tempo per scrivere e commentare, ma leggo sempre eh!

    A proposito, dove dove dove posso comprare i tuoi libri? Ho appena dato un esame e non ne farò altri fino alla prossima sessione, quindi posso leggere cose extrauniversitarie!! Dai, LI VOGLIO!!!

    RispondiElimina
  16. Ho supplicato mia moglie di non tagliare i capelli. Lei diceva che erano "sciupati" e ha detto alla parrucchiera di spuntarli. Pintualmente la parrucchiera ha esagerato! Ora ha 15/20 cm di capelli in meno!!! "ma adesso sono belli stanno bene..."... I capelli "forse" stanni meglio...vedremo tra tre giorni.... Ma...sicuramente mia moglie...sta peggio!!!! I capelli non sono il centro della donna...ma il contorno... La donna, il viso, le forme devono stare bene....tutte!!! Non solo il capello!!!! Mettetevelo in testa...il capello lungo....e lasciatecelo se volete stare bene VOI prima dei capelli!!!
    Marito molto scontento

    RispondiElimina
  17. io porto i capelli cortissimi ( per me sotto le orecchio non sono corti), diciamo alla garconne - 2/3cm - e non mi sento affatto brutta. Anzi.
    Molto femminile, glamour e fashion.
    Guardate le donne francesi, non mi sembrano prive di classe e femminilità.
    Se una è bella è bella, se sei un mostro lo sarai con i capelli lunghi o con i capelli corti.
    Io per tenerli correttamente tagliati vado dal barbiere ( proprio cosi') una volta alla settimana per togliere il volume.
    Pensate a donne come mia farrow, jean seberg, hally berry ( appunto!),Michelle Williams..
    Non sono per nulla " comode "

    RispondiElimina

Taccodieci wants you!
Lascia un commento...