sabato 5 luglio 2014

Lezione di total look: che stagione sei?

Devo ammettere che, vista la mia full immersion nel mondo della moda della settimana scorsa (come aver respirato aria pura dopo un anno di smog!), di cose che ho scoperto non sapere ce ne sono a carrettate.
Un po' di queste cose, però, le ho anche imparate.
Qualcuna, dulcis in fundo, ve la voglio raccontare perchè mi ha proprio colpita.

Parliamo di total look, ovvero di saper scegliere il nostro mood, i nostri colori dominanti, quelli di cui non potremo mai fare senza, gli accessori giusti, lo stile che ci sappia valorizzare.
Bella lì: e come si fa?
Vi svelo un trucchetto che mi è stato spiegato proprio la settimana scorsa.

Noi donne ci possiamo suddividere sommariamente in quattro categorie, che corrispondono alle stagioni. Esiste quindi una donna inverno, una donna primavera, una donna estate e una donna autunno.
Ciascuna di queste tipologie di donne ha specifici tratti distintivi, colori che la sanno valorizzare, accessori da preferire in abbinata.
Tutto sta quindi nel capire a quale stagione apparteniamo. Per scoprirlo ci sono indizi rivelatori: il colore della nostra pelle, dei nostri capelli, dei nostri occhi.


La donna primavera
Occhi: castani o verde chiaro
Pelle: avorio, beige, pesca
Capelli: biondi, ramati o castano molto chiaro
La donna primavera è nata per indossare colori pastello, abbinati ad accessori color oro giallo. Sono da evitare i colori troppo definiti, come il bianco e il nero, mentre via libera al beige, al panna e ai colori caldi, come miele, arancio e rossi aranciati.

La donna estate
Occhi: grigi, azzurri
Pelle: chiara, rosata, beige
Capelli: biondo chiaro e chiarissimo
La donna estate dovrebbe sempre indossare colori che la rispecchiano: freddi dome il blu o l'azzurro. Banditi dal suo guardaroba i colori caldi, come il marrone, tranne qualche vestitino sexy rosso fuoco, con il quale fa sempre la sua bella figura. Via libera invece al giallo e al verde, purchè siano pallidi e delicati come la sua pelle.
Il tutto abbinato a gioielli in perle, oro bianco e, da donna sofisticata qual è, brillanti.

La donna autunno
Occhi: marroni o un verde caldo
Pelle: ambrata
Capelli: castani con tendenza al dorato
La donna autunno non provi a indossare mai i colori della donna estate, per carità! Per lei ci sono il marrone caffè, il nero abbinato a qualche accessorio rosso, tutti i gialli delle spezie, i verdi e gli aranci.
Per i gioielli è caldamente consigliato l'oro giallo in alternativa al bronzo.

La donna inverno
Occhi: castano scuro, praticamente neri
Pelle: beige rosato o meno
Capelli: anche questi castano scuro, praticamente neri
La donna inverno è la più fortunata perchè può indossare praticamente di tutto: bianco, nero, fuxia, colori fluo, rosso viola e tutti i toni di grigio. Le uniche eccezioni sono rappresentate dai colori della donna primavera e della donna autunno, che dovrebbe invece evitare.
Il metallo con cui accompagnare il tutto dovrebbe però tassativamente essere l'oro bianco, per esaltare i contrasti che la compongono.

La settimana scorsa ho quindi scoperto di essere una donna autunno e ho di conseguenza rivoluzionato (con successo!) il mio modo di vestire.
E voi quale stagione siete?

La Redazione

4 commenti:

  1. ohibò! io praticamente sono... una mezza stagione tra autunno e inverno!!!! (più inverno però!) e mi va anche bene, perchè io adoro il fuxia, il rosso, il viola, il nero e il grigio! Non dovrò quindi rivoluzionare il mio armadio... giusto prendere un po' di sole, quello sì!!!

    RispondiElimina
  2. Io sono una donna estate... ma ti posso assicurare che per quanto preferisca i colori freddi già di mio... indossare una maglietta arancio o rosso (caldo), ti fa risaltare a un km di distanza!
    la stragrande maggioranza di complimenti li ho raggiunti al matrimonio della mia migliore amica con un vestito corallo!
    per non parlare del nero, che regala un'aria sofisticata impareggiabile.
    Il giallo non me lo vedo proprio addosso, la mia pelle morirebbe, idem toni troppo tenui di rosa o verde.
    non sarebbe meglio puntare al contrasto?
    altrimenti con occhi, capelli e carnagione chiara, una sparisce!! :D

    RispondiElimina
  3. @Kanachan: la differenza tra autunno e inverno sta principalmente nella carnagione. Di che colore è la tua? In ogni caso sei fortunata se già da tempo hai trovato il tuo stile.

    @Aster: Non è che in nero sembri una fatalona... In nero SEI una fatalona! Questo perché con i tuoi capelli, i tuoi occhi e la tua carnagione i contasti ti fanno spiccare. Solo che non sempre si vuole spiccare... I torni meno carichi sono invece per una tranquilla giornata in ufficio, magari in giorno di scadenza in cui vuoi passare inosservata ;-)

    RispondiElimina
  4. Ma mettere semplicemente cosa ci piace e mandare fan.... le mode?

    RispondiElimina

Taccodieci wants you!
Lascia un commento...